1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
 
Contenuto della pagina
 

La certificazione UNI EN ISO 1090 dal 1° luglio è obbligatoria

 

Dal 1° luglio 2014 tutte le imprese produttive di strutture di carpenteria e prodotti saldati devono certificarsi secondo la nuova normativa UNI EN ISO 1090.
La mancata certificazione, oltre ad essere sanzionabile in occasione di controlli esterni limita le opportunità di business dell’azienda, in quanto pregiudica fortemente le transazioni commerciali con i clienti che richiedono sempre di più tale requisito. 

La novità riguarda anche coloro che si sono già certificati secondo la UNI EN ISO 3834 e tutte le imprese edili abituate ad operare sulla base della NTC 2008.
L’aggiornamento normativo si rivolge nello specifico a:
- Officine che eseguono la presagomatura delle barre d’acciaio 
-  Carpenterie metalliche
-  Officine di produzione di elementi strutturali di serie (strutture portanti, scale esterne di emergenza, ecc…)
- Officine per la produzione di elementi di collegamento (bulloni, chiodi, ecc…)
-  Imprese edili

 

Cosa facciamo?

Accompagniamo le aziende nel processo di formazione e certificazione con corsi specialistici riguardanti i temi oggetto della nuova Norma. Inoltre, eroghiamo i conseguenti esami condotti da esperti interni e dall’ente certificatore Bureau Veritas.

 

Patentino del Saldatore UNI EN ISO 9606 (ex EN 287)

 

Qualifica dell’Operatore di Controlli Non Distruttivi:

 

Contatti
Erika Bergonzoni
Fondazione Aldini Valeriani
Tel. 051.4151948
erika.bergonzoni@fav.it