Caricamento

Overview

Una rivoluzione silenziosa destinata a cambiare per sempre il modo di lavorare. Per alcune imprese, il lavoro da remoto è una componente radicata nella cultura aziendale; per la maggior parte delle realtà italiane, invece, lo Smart Working ha rappresentato l’unico modo per gestire l’emergenza, un punto di incontro tra salute e prosecuzione dell’operatività, una riorganizzazione “obbligata” e facilitata dalle tecnologie digitali. Secondo i dati dell’Osservatorio Smart Working del Politecnico di Milano, l’esperienza del lavoro da remoto è stata valutata con un punteggio di 8,3 (su una scala da 1= per nulla positiva, a 10 = molto positiva) dalla maggioranza del campione selezionato. Anche l’impatto sull’engagement è risultato molto positivo sia tra chi ha fatto esperienza del lavoro da remoto causa Covid-19, sia chi già precedentemente lavorava secondo queste modalità. Da questi dati risulta evidente che non ci sarà un ritorno al modo di lavorare tradizionale prima dell’emergenza ed è quindi opportuno che le organizzazioni prendano atto del cambiamento in corso e trovino il modo di intervenire sulle aree di miglioramento della situazione attuale. Sì, perché dalle ricerche emergono anche le criticità. Partendo dal focus normativo di riferimento, rifletteremo sul come un tipo di gestione del lavoro che ha rappresentato il modo migliore di affrontare una difficoltà oggettiva, oggi rappresenta un’opportunità per sperimentare nuovi metodi e strumenti digitali e definire una nuova organizzazione. Tutto questo comporta però l’adozione di modalità di formulazione, condivisione e valutazione degli obiettivi differenti da quelli tradizionali: cambia in modo significativo l’interpretazione di ogni ruolo con le relative responsabilità, cambia il rapporto capo-collaboratore e sono diversi gli elementi sui quali si fonda la relazione di fiducia tra azienda e dipendente. In questo, il ruolo di Manager e Responsabili HR è fondamentale.

Modulo 1 (4 ore): € 190,00 + iva 
Modulo 2 (4+15 ore): € 1.500,00 + iva 
Modulo 1 + 2: € 1.600,00 + iva 

Programma

Modulo 1 – Focus normativo: gli aspetti contrattuali del lavoro in modalità agileIndici di bilancio e loro impatto sui processi caratteristici
L’obiettivo di questo primo modulo è fornire competenze pratico-operative per districare i nodi normativi e organizzativi relativi alla gestione dei rapporti di lavoro in modalità agile, ai sensi delle discipline legali e contrattual-collettive vigenti.

CONTENUTI
La disciplina legale di cui alla l. n. 81/2017: differenze tra lavoro agile, smart working e telelavoro.
Il lavoro agile nel sistema delle fonti: il ruolo della contrattazione collettiva nazionale e aziendale.
Analisi di alcuni casi aziendali e degli accordi per la sperimentazione del lavoro agile.
Esercitazione guidata per la stesura di accordi individuali di lavoro agile.

WORKING ON BOARD: esercitazione guidata per la stesura di accordi individuali di lavoro agile.

Modulo 2 – Verso un possibile progetto di Smart Working 

Il secondo modulo è composto da due step.
Step 1Lo Smart Working non si improvvisa – Training introduttivo
La nuova modalità di lavoro flessibile richiede alcuni fondamentali cambiamenti organizzativi. Il focus si sposta dalla performance all’obiettivo vero e proprio. Nascono nuove modalità di collaborazione, gestione dei tempi, degli spazi e delle attività. Attraverso la storia di tante aziende che in emergenza si sono cimentate nell’implementazione e nel rafforzamento della modalità di lavoro in Smart Working, scopriremo esempi virtuosi e positivi, ma anche errori e disattenzioni dalle quali imparare per trovare la combinazione migliore di efficacia, efficienza e benessere.

Step 2Mindset, tecnologia e organizzazione: dal “lavoro tradizionale allo Smart Working”. Cambiare paradigma tramite le tecniche di Team Coaching
Il Team Coaching è composto da cinque incontri durante i quali i singoli partecipanti, in azienda e con il loro team, verranno affiancati e allenati, con metodo e feedback costante, ad affrontare i passaggi chiave per definire e poi implementare una politica di gestione rinnovata, grazie alle possibilità offerte dallo Smart Working, ripensando in toto il rapporto tra persona/lavoro e manager/collaboratori.

Focus 1 Fiducia, autonomia e risultati. Un’organizzazione del lavoro da remoto, orientata ai risultati si fonda su fiducia piuttosto che controllo, su responsabilità piuttosto che gerarchia, sulla flessibilità, la collaborazione e meno sulla competizione. Come costruire un rapporto di fiducia, rinunciando al controllo, come si crea autonomia, sviluppando il self management ossia la responsabilità di ognuno sul proprio operato?

Focus 2 Gli obiettivi organizzativi – Flessibilità e autonomia. I nuovi modelli organizzativi dello Smart Working richiedono modalità di definizione, condivisione e monitoraggio degli obiettivi adeguate.

Focus 3 La gestione delle relazioni professionali e dei gruppi di lavoro virtuali. Come cambiano le relazioni, l’ascolto e la condivisione dei valori aziendali? Come si rinnova la gestione del feedback ai propri collaboratori per mantenere un contatto costante con la realtà aziendale?

Focus 4 Tutti per uno e uno per tutti… anche da remoto. Come si attivano competenze differenti e complementari in una relazione produttiva e positiva con i colleghi in uno spazio virtuale?

Focus 5 Come e perché può fallire un progetto di lavoro agile. Suggerimenti per individuare e sconfiggere i killer del nostro progetto e definire un piando d’azione.

In breve
date_range
Sessioni
Bologna, Modulo 1 - 20 maggio 2021,14.00 - 18.00
Modulo 2 (4 ore più 15 coaching da concordare) - 27 maggio 2021, 14.00 - 18.00
school
Docenti
Michele Tiraboschi
Emanuele Dagnino
Elisabetta Zanarini
Osvaldo Danzi
gps_not_fixed
Area Tematica
Risorse umane
Segreteria
didattica

Profili

HR manager
Skill Type
core skills

Sessioni

Data Orari Sede Durata
dal 20 Mag 2021 Guarda info e date dalle 14:00
alle 18:00
Bologna 23H
Informazioni

Orari

dalle 14:00
alle 18:00

Durata

23H

Luoghi

Via Bassanelli Sario, 11 40129 Bologna BO

Referente

Anna Masotti

Scrivici

Promozioni

Prezzo scontato per gli associati Confindustria Emilia Area Centro

Specifiche date e orari

Modulo 1 - 20 maggio 2021,14.00 - 18.00
Modulo 2 (4 ore più 15 coaching da concordare) - 27 maggio 2021, 14.00 - 18.00

Allegati

scarica
la scheda di iscrizione percorso completo
scarica
la scheda di iscrizione Modulo 1
scarica
la scheda di iscrizione Modulo 2