Caricamento

Programmazione e pianificazione strategica

Il ruolo del budget e del piano industriale

Overview

L’attività di programmazione e pianificazione strategica deve poggiare su solide basi teoriche ed applicative. Partendo dalla definizione del modello utilizzato per le previsioni, saranno presentate le attività operative necessarie al corretto sviluppo del processo di previsione. Queste attività, iniziano con l’analisi del business, proseguono con la definizione della strategia e si concludono con costruzione della componente quantitativa. Concluso questo percorso, inizia il processo di monitoraggio del modello che consiste nell’analisi degli scostamenti tra preventivo e consuntivo, nell’aggiornamento e, se necessario, nella revisione del progetto industriale.

Programma

Definire il modello predittivo
Definizione, obiettivi, caratteristiche e capacità informativa di un modello predittivo di breve e medio/lungo periodo. La struttura del modello: il budget come sviluppo di breve periodo del piano industriale. Individuare le responsabilità a supporto dell’elaborazione del modello. Coordinare lo sviluppo delle informazioni. L’iter di elaborazione delle informazioni prospettiche.
Sviluppare la componente qualitativa del modello predittivo
Presentare il progetto. Descrivere la situazione di partenza. L’analisi del business. L’analisi di benchmarking. L’analisi tecnica. Il processo di marketing. La struttura organizzativa. La strategia applicata, quella futura e il suo impatto. Le assunzioni alla base delle previsioni.
Trasformare la componente qualitativa nella componente quantitativa del modello predittivo
Sviluppare e presentare la componente quantitativa. Il processo di simulazione economica, finanziaria e patrimoniale. Le relazioni critiche del modello. L’analisi economica e patrimoniale: le diverse configurazioni di conto economico e stato patrimoniale. L’analisi prospettica della finanza aziendale: il rendiconto finanziario e il budget di tesoreria. L’analisi del punto di pareggio, della posizione finanziaria netta, dei margini di solidità e degli indici di bilancio. L’analisi dei modelli predittivi dello stato di insolvenza: Z-Score di Altman, lo Z-Score applicato alle PMI italiane e l’EM Score. L’analisi e l’interpretazione delle informazioni prospettiche: attendibilità e sostenibilità del modello predittivo. La fattibilità del modello predittivo: il ruolo delle analisi di sensitività (stress-test).
Monitoraggio delle previsioni
L’analisi degli scostamenti come confronto tra risultati ottenuti e pianificati: modalità. La revisione e l’aggiornamento del modello predittivo

In breve
date_range
Sessioni
Bologna, 20, 27 ottobre 2023,
09.00-18.00


school
Docenti
Marco Gennari
gps_not_fixed
Area Tematica
Amministrazione finanza e controllo
Metodologie
school
Lezioni frontali
Product Specialist
person
Claudia Menchetti
phone
051 4151933
mail
Scrivici

Sessioni

Data Orari Sede Durata
dal 20 Ott 2023 Guarda info e date dalle 09:00
alle 18:00
Bologna 16H
Informazioni

Orari

dalle 09:00
alle 18:00

Durata

16H

Luoghi

Via Bassanelli Sario, 11 40129 Bologna BO

Referente

Claudia Menchetti

Scrivici

Docenti

Promozioni

Prezzo scontato per gli associati Confindustria Emilia Area Centro

Metodologie

school
Lezioni frontali

Specifiche date e orari

20, 27 ottobre 2023,
09.00-18.00


Allegati

Scarica
la scheda di iscrizione

Ti potrebbe interessare anche

Nuove tecniche di budgeting
Dal budget sequenziale al budget simultaneo
Scopri di più
Contabilità generale
Promozioni
Sconto per associati Confindustria Emilia Area Centro
date_range
Bologna, dal 22 Settembre 2023
school
Fabio Petroncini
Scopri di più
Il bilancio consolidato - Modulo 1
Focus sui metodi proporzionale e a patrimonio netto
Scopri di più