Caricamento

update finanziamenti

Scopri tutte le opportunità di finanziamento in corso e gli ultimi aggiornamenti

FONDIMPRESA E FONDIRIGENTI

Avviso 1-2021- Innovazione

Con l’avviso 1-2021 Fondimpresa stanzia 20 milioni di euro per il finanziamento della formazione collegata all’innovazione digitale e/o tecnologica di prodotto e/o di processo delle imprese aderenti.

L’obiettivo è dare sostegno – con l’adeguamento delle competenze interne- ai processi di innovazione e di rinnovamento, anche in chiave digitale, in corso nelle imprese per colmare i gap competitivi e per riprendere a crescere in uscita dalla crisi pandemica.

Presentazione dal 30 Marzo 2021 al 31 Dicembre 2021 fino ad esaurimento delle risorse disponibili

REGIONE EMILIA-ROMAGNA: ER SMART INDUSTRY

E’ il nuovo piano formativo per accompagnare la crescita delle imprese. Cinque le operazioni specificatamente destinate alle industrie appartenenti alle seguenti filiere: ER SMART FOOD per la filiera agroalimentare; ER SMART MECH per la filiera meccanica meccatronica, motoristica; ER SMART FASHION per la filiera tessile e moda; ER SMART HEALTH & WELLNESS per la filiera salute e benessere; ER SMART HOME per la filiera casa-arredo. Con il coordinamento di Formindustria Emilia-Romagna, l’organizzazione dei corsi è affidata ai centri formativi di riferimento del sistema regionale Confindustria tra cui Fondazione Aldini Valeriani.

FONDO NUOVE COMPETENZE

Con uno stanziamento pari a 730 milioni di euro da Novembre 2020 è attivo il Fondo Nuove competenze, una misura di finanziamento a fondo perduto destinato alle imprese che intendono investire sulla formazione dei dipendenti.

L’obiettivo è contribuire ad innalzare e qualificare le competenze dei lavoratori dando sostegno alle imprese che stanno adeguando i loro modelli organizzativi e produttivi per il rilancio, anche a seguito dell’emergenza sanitaria Covid 19.

Per accedere alle risorse del Fondo Nuove Competenze è necessario sottoscrivere entro il 30 Giugno 2021 un accordo sindacale di rimodulazione dell’orario di lavoro accompagnato da un piano di formazione per i lavoratori interessati dalla rimodulazione.