Caricamento

Titoli di Efficienza Energetica: linee guida 2018

Overview

Corso valido ai fini dell’ aggiornamento professionale obbligatorio per Esperti in Gestione dell’Energia.

Il D.M. 10-05-2018 ha modificato il precedente decreto 11 gennaio 2017, concernente le Linee Guida per la preparazione, l’esecuzione e la valutazione dei progetti di efficienza energetica introducendo nuovi elementi come la nuova definizione di consumo di baseline, il nuovo elenco dei progetti di efficienza energetica (26 nuovi interventi nel settore industriale, 3 nuovi interventi nel settore reti, servizi e trasporti, 1 nuovo intervento nel settore civile), le nuove schede afferenti Progetti.

 

Programma

Il Sistema dei Titoli di Efficienza Energetica: stato dell’arte. Quadro dei requisiti legislativi e delle regole del GSE.
Il D.M. 10-05-2018: modifica e aggiornamento del decreto 11 gennaio 2017, concernente le Linee Guida per la preparazione, l’esecuzione e la valutazione dei progetti di efficienza energetica.
La nuova definizione di consumo di baseline: opportunità e rischi.
Progetti di efficienza energetica ammissibili: il nuovo elenco.
I nuovi progetti nel settore industriale: produzione vetro, produzione carta, stampaggio materie plastiche, produzione piastrelle in ceramica, decompressione gas naturale, impianti produzione energia termica.
I nuovi progetti nel settore reti, servizi e trasporti: impianti di depurazione e teleriscaldamento/teleraffreddamento.
La vita utile dei progetti.
I nuovi valori di vita utile dei progetti di efficienza energetica: diversificazione per nuova installazione e sostituzione.
Ammissibilità dei progetti che prevedono l’impiego di fonti rinnovabili per usi non elettrici.
Requisiti per la cumulabilità.
Cumulabilità con la detassazione del reddito d’impresa riguardante l’acquisto di macchinari e attrezzature.
Il valore massimo di riconoscimento per ogni Certificato Bianco.
Tempistiche per il conseguimento della quota d’obbligo.
Emissione di Certificati Bianchi da parte del GSE.
Le 8 tipologie di interventi incentivabili attraverso la modalità standardizzata (Allegato 2).
Installazione di led, installazione di motori elettrici, installazione impianti produzione aria compressa, bolletta smart, acquisto flotte di veicoli elettrici e ibridi.
La data di avvio della realizzazione dei Progetti Standardizzati.

In breve
gps_not_fixed
Area Tematica
Energia e Ambiente
Segreteria
didattica

Partner

Allegati

Scarica
scheda di iscrizione