Caricamento

Bonus Garanzia Giovani esteso a tutto il 2019

L'incentivo occupazione è valido anche per le assunzioni dal 1° gennaio al 31 dicembre 2019

E’ stato prorogato dal Decreto Direttoriale n. 581 del 28 dicembre 2018, per tutte le assunzioni effettuate da 1° gennaio al 31 dicembre 2019, nei limiti delle disponibilità finanziarie, con fruizione del beneficio, a pena di decadenza, entro il 28 febbraio 2021

DESTINATARI

Disoccupati iscritti al programma garanzia giovani di età compresa tra i 16 ed i 29 anni (intesi come 29 anni e 364 giorni). che risultino essere disoccupati secondo la previsione contenuta nell’art. 19 del D.L.vo n. 150/2015.

MA, QUALE È LA PROCEDURA PER POTER “GODERE” DELL’INCENTIVO?

I datori di lavoro interessati debbono presentare una istanza preliminare di ammissione al beneficio, direttamente all’INPS e soltanto in via telematica, avvalendosi del modulo di domanda “NEET” che si trova nell’applicazione “DiresCO” con i dati relativi all’assunzione effettuata o da effettuare, la Regione e la Provincia di esecuzione della prestazione lavorativa, l’importo della retribuzione mensile media, comprensiva dei ratei relativi alla tredicesima ed alla, eventuale, quattordicesima mensilità, la misura dell’aliquota contributiva datoriale oggetto di sgravio, con l’indicazione relativa alla eventuale cumulabilità con lo sgravio previsto dall’art. 1-bis del D.L. n. 87/2018

L’INPS consulta gli archivi informatici dell’ANPAL per verificare la posizione del lavoratore in relazione al “programma Garanzia giovani” (iscrizione, profilazione, ecc.), determina l’importo del beneficio spettante sia in relazione alla durata che alla retribuzione desunta dal contratto sottoscritto, accerta la disponibilità delle risorse e comunica il buon esito della pratica con l’importo dell’agevolazione che si intende prenotata. Qualora l’istanza non venga accolta per carenza di fondi, la stessa resta valida per 30 giorni, conservando la priorità acquisita con la data di prenotazione: trascorso tale periodo senza una soluzione positiva, la domanda perde efficacia;

In caso di accoglimento dell’istanza, il datore di lavoro, entro i successivi 10 giorni (da calcolare seguendo il calendario) deve comunicare, a pena di decadenza dall’incentivo, l’avvenuta assunzione, con conferma della prenotazione.

Vale anche per le assunzioni in apprendistato e a seguito di tirocini

In breve
event
Data
26 Febbraio 2019
label

Le storie per le Imprese