1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
 
Contenuto della pagina

Supporto alla transizione dai percorsi universitari al lavoro

Invito a presentare operazioni per la qualificazione delle transizioni dai percorsi universitari al lavoro. Operazione Rif. P.A. 2016-6498/RER approvata con DGR n. 32/2017 del 23/01/2017 Co-finanziata dal Fondo Sociale Europeo PO 2014-2020 Regione Emilia-Romagna

 

NEWS - Prorogato il termine ultimo di presentazione domanda

FAV, in accordo con i partner di progetto, al fine di rafforzare la comunicazione e la diffusione delle opportunità rappresentate dall’iniziativa ha prorogato la scadenza del termine di presentazione della domanda di partecipazione al giorno: 17 settembre 2017

 

Cosa offre questo percorso formativo volto ad aumentare l’occupabilità di giovani laureati e laureandi, offrendo loro  informazioni e  supporti?

Sostenerli nel delicato momento del passaggio dall’università al mondo del lavoro, fargli acquisire maggiore consapevolezza delle proprie attitudini e aspettative ed accompagnarli alla conoscenza delle imprese e delle opportunità del mercato del lavoro. Nello specifico sono previste:
- azioni di orientamento specialistico in piccoli gruppi;
- azioni di orientamento specialistico individuale;
- formazione trasversale;
- tirocini extracurriculari in azienda;
- servizi di accompagnamento al lavoro.

AZIONI PREVISTE
In un primo tempo sono previste azioni di orientamento specialistico in piccoli gruppi della durata di 3 incontri, da 4 ore ciascuno, finalizzati ad informare i giovani sul sistema economico e sull’attuale mercato del lavoro locale ed aiutarli a definire il proprio progetto professionale. Successivamente è prevista l’erogazione di azioni di orientamento specialistico a fruizione individuale della durata complessiva di 3 ore. L’azione successiva riguarda azioni formative per l’acquisizione delle competenze necessarie per l’ingresso nel mondo del lavoro della durata di 40 ore. Le azioni si focalizzeranno sulle competenze trasversali funzionali all’ingresso nel mercato del lavoro e sulla creazione di impresa. È poi prevista l’attività di promozione di Tirocini Formativi (extra-curriculari) nel rispetto della normativa vigente, per complessivi 80 tirocini, con relativa formalizzazione delle competenze. Verranno inoltre attivati servizi di accompagnamento al lavoro. I giovani potranno scegliere di partecipare anche solo ad alcune delle azioni previste. Gli orientatori ed il personale coinvolto sapranno indirizzarli verso il percorso a loro più idoneo, rispondendo ad esigenze ed attitudini individuali.

DESTINATARI e REQUISITI DI ACCESSO
- Laureandi: studenti universitari ai quali mancano al massimo 3 esami alla laurea, domiciliati o residenti in Regione Emilia-Romagna, non occupati, che stanno completando il corso di laurea triennale o magistrale dell’Alma Mater Studiorum di Bologna afferente alla Scuola di Lingue e Letteratura, Traduzione e Interpretazione, alla Scuola di Scienze o alla Scuola di Ingegneria e Architettura. 
- Neolaureati (titolo conseguito entro e non oltre i 12 mesi) domiciliati o residenti in Regione Emilia-Romagna, non occupati, che hanno completato un corso di laurea triennale o magistrale dell’Alma Mater Studiorum di Bologna afferente alla Scuola di Lingue e Letteratura, Traduzione e Interpretazione, alla Scuola di Scienze o alla Scuola di Ingegneria e Architettura.

NUMERO PARTECIPANTI

80 per ciascuna attività

ATTESTATO RILASCIATO
“Attestato di frequenza” per le attività corsuali
“Scheda Capacità e Conoscenze” per tutti i tirocini conclusi, così come previsto dalla Regione Emilia Romagna (Art. 26 ter Legge Reg. 17 del 01/08/2005).

IMPRESE ADERENTI
Yoox Net-a-Porter Group; eLogic srl; ICA spa; D.V.P.Vacuum Technology spa; Stafer spa; Polgroup; NSI- Nier soluzioni informatiche srl; Gea Refrigeration Italy spa; Dedagroup spa; Tecnotelai srl; Gesp srl; Costal srl; EpsolL srl; Mpoint Engineering; Kettydo+ srl; Romaco s.r.l.; Cedac Sistemi srl; Cedac software srl; Piquadro spa.

PARTNER DEL PROGETTO
Fondazione Aldini Valeriani; Scuola di Lingue e Letterature, traduzione e Interpretazione; Scuola di Scienze; Scuola di Ingegneria e Architettura ; Dipartimento di Informatica, Scienza e Ingegneria; Ecipar Bologna; I.I.P.L.E.  Istituto per l'Istruzione Professionale dei Lavoratori Edili; Fondazione Alma Mater; Unimpiego Confindustria Emilia Area Centro - Sede di Bologna.

COME ISCRIVERSI
La domanda di partecipazione, qui scaricabile, debitamente compilata deve pervenire a Fondazione Aldini Valeriani al seguente indirizzo e-mail: 
orientamento.universitario@fav.it 
o consegnarla a mano presso la reception di Fondazione Aldini Valeriani in via Bassanelli 9/11 (dal lunedì al venerdì dalle 08.00 alle 20.00).

Al momento dell’iscrizione verrà accertato il possesso dei requisiti formali da parte dei partecipanti, e la presentazione della relativa documentazione: copia di un documento d’identità valido, eventuale permesso di soggiorno, copia del codice fiscale, autocertificazione di stato occupazionale, autocertificazione status di neolaureato/laureando e CV aggiornato.

TERMINE ISCRIZIONI 
17 settembre 2017

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI
Giuseppe Pandolfo
Tel. 051.4151986
giuseppe.pandolfo@fav.it

Valentina Gamberi

Tel. 051.4151984
valentina.gamberi@fav.it

 

I documenti da scaricare