Caricamento

Risk Management e la funzione HR nei processi di cambiamento

Overview

In relazione alle tendenze di cambiamento in atto, la competitività e la sopravvivenza delle aziende dipenderanno sempre più dalla capacità di trasformare processi, prodotti e modelli di business per rispondere alle sfide della rivoluzione digitale. Alla radice di questa capacità, ancor prima che le risorse tecnologiche e finanziarie, ci saranno le competenze interne, il capitale umano dell’organizzazione. Nessun processo di digitalizzazione potrà essere efficace nel tempo, se in azienda non sono presenti persone con competenze adeguate ad interpretare correttamente le informazioni elaborate dalle macchine, ad impostare correttamente le macchine e a presidiare adeguatamente le eventuali criticità emergenti dei sistemi tecnologici. In altri termini, la quarta rivoluzione industriale influenza non solo il modo in cui si realizzano o si forniscono i prodotti, i processi o l’IT, ma cambia completamente l’organizzazione delle imprese e pertanto l’intera cultura lavorativa. Ciò comporterà effetti rilevanti sul ruolo della funzione HR, chiamata ad essere sempre più abilitatrice (“enabler”) di una “people strategy”, una strategia che valorizzi adeguatamente le persone e il loro contributo per la trasformazione di processi e servizi in chiave digitale. In questa grande “corrente” di cambiamento la rilevanza del ruolo della funzione HR è strettamente connessa alle proprie conoscenze di risk management e alle proprie capacità di attuare un’efficacia gestione dei rischi, coerente ed integrata nell’ambito del Sistema di controllo interno e di gestione dei rischi aziendale. L’utilizzo di un’adeguata “cassetta degli attrezzi” di risk management costituisce la base per la funzione HR per contribuire alla realizzazione efficace delle necessarie attività di gestione dei rischi aziendali di tipo strategico che di tipo operativo.

Programma

  • Il rischio e la funzione HR
    Concetto di rischio. La crescente rilevanza della gestione del rischio. Obiettivi e rischi. Rischi cui è esposta direttamente la funzione HR. Il quadro normativo di riferimento per la prevenzione dei rischi inerenti il rapporto di lavoro (tra cui D.Lgs 81/08, ISO 45001 e D.Lgs. 231/01) e le implicazioni dell’entrata in vigore del Nuovo Regolamento Privacy UE (GDPR). Perché è importante la gestione dei rischi in ambito HR in modo coordinato con la gestione aziendale dei rischi complessiva. Processo di Risk Management. Governance e sistema di controllo interno per il raggiungimento degli obiettivi. Organizzazione e responsabilità di risk management. Compliance risk management e coinvolgimento funzione HR. Risk management e supporto al processo decisionale.
  • Evoluzione della funzione HR
    Il ruolo delle persone e l’evoluzione digitale. Cultura aziendale e cultura del rischio. Nuovi paradigmi di produzione e di lavoro. Dalle attuali organizzazioni a nuove organizzazioni flessibili e adattive. Organizzazione, informazione e autoregolamentazione. Sicurezza delle informazioni e trattamento dei dati personali: evoluzione tecnologica e adeguamento al GDPR. Responsabilità organizzative tra strumenti tradizionali e identità digitale. Percorsi di formazione e trasformazione digitale. La gestione delle relazioni nell’ecosistema.
In breve
gps_not_fixed
Area Tematica
Risorse umane
Segreteria
didattica

Allegati

Scarica
la scheda di iscrizione

Ti potrebbe interessare anche

HR Facilitatore
Scopri di più
Humanity at the center
Il ruolo della persona tra i Big Data e IoT
Scopri di più
Valutazione delle prestazioni e sistemi incentivanti
Promozioni
Sconto per associati confindustria.
date_range
Bologna, dal 15 al 22 Ottobre 2020
school
Elisabetta Zanarini
Matteo Errigo
Scopri di più