Caricamento

Realtà aumentata per le applicazioni industriali

Overview

Un nuovo modo di concepire le istruzioni di montaggio per l’operatore. Riconoscimento automatico delle parti e della fase del montaggio, suggerimenti interattivi, animazioni sovrapposte alla realtà, sintesi vocale e riconoscimento, consultazione del manuale in versione digitale, il tutto proiettato sulla realtà. Fondamentale per istruire un nuovo operatore in modo autonomo, indispensabile per l’aggiornamento dell’operatore esperto. Utilizzando tecnologie di visione per il riconoscimento oggetti, sintesi e riconoscimento vocale, interfaccia con CAD e computer graphics per la virtualizzazione di oggetti, l’applicazione permette al responsabile di produzione di creare istruzioni di montaggio e di riparazione in modo pratico e rapido e all’operatore di montaggio di vedere le istruzioni proiettate sulla realtà. Il corso sviluppa le competenze nell’uso delle tecniche e delle tecnologie che consentono di realizzare applicazioni industriali sfruttando le potenzialità offerte dalla realtà aumentata.

Programma

  • La realtà aumentata
    Definizioni e possibili applicazioni della Realtà Aumentata, approfondimento sulle applicazioni industriali.
    Introduzione sulle tecnologie alla base della realtà aumentata.
  • Localizzazione 3D
    Geolocalizzazione vs utilizzo di sistemi di visione (con e senza marker).
    Riconoscimento, calcolo della posa: marker based e markerless, da CAD e 3D mapping. Tracking (basato su
    localizzazione e posa precedenti), stabilizzazione del calcolo della posa.
  • Framework di realtà aumentata
    Presentazione di esempi di framework di realtà aumentata.
    Unity e Vuforia: creazione guidata di una o più applicazioni di realtà aumentata per smartphone.
  • Grafica computerizzata e CAD
    Panoramica sulla teoria della grafica 3D e sulle librerie di visualizzazione/manipolazione (Unity), generazione
    di immagini e animazioni 3D a partire da modelli CAD, sovrapposizione di oggetti e animazioni 3D sulla scena
    reale, rendering di oggetti e animazioni virtuali (luminosità, ombreggiatura).
  • Interfacce utente
    Sintesi e analisi audio: strumenti SW e microfoni. Esempi di menu virtuali attraverso riconoscimento delle
    mani, integrazione con la Machine Vision (metrologia, ispezioni di qualità). Smart glasses: caratteristiche e
    criteri di scelta. Presentazione dell’informazione: testo, audio, immagini virtuali, sovrapposizione di immagini
    virtuali alla scena reale (stereo rendering).

 

Per tutti gli associati Confindustria Emilia Area Centro: sconto 20%.
Il corso può essere finanziato dal Fondo Interprofessionale a cui è iscritta l’azienda. Fondazione Aldini Valeriani supporta le aziende nella scelta delle fonti di finanziamento disponibili e negli aspetti gestionali e amministrativi legati al loro utilizzo.

In breve
gps_not_fixed
Area Tematica
Progettazione sviluppo prodotto
Segreteria
didattica
person
Francesca D'Ambrosio
phone
051 415 1911
mail
Scrivici

Profili

Responsabile tecnico sviluppo prodotto
Skill Type
core skills

Partner

Allegati

Scarica
la scheda di iscrizione

Ti potrebbe interessare anche

Machine Vision
Promozioni
Sconto per associati confindustria.
date_range
Bologna, dal 12 al 19 Febbraio 2020
school
Luigi DI Stefano
Scopri di più
DIRETTIVA MACCHINE E NORMATIVE DI RIFERIMENTO
Promozioni
Sconto per associati confindustria.
date_range
Bologna, dal 26 Novembre al 3 Dicembre 2019
Bologna, dal 16 al 23 Giugno 2020
Bologna, dal 24 Novembre al 1 Dicembre 2020
school
Luca Milani
Scopri di più
ARCHITETTURE PLC E SISTEMI DI MOTION CONTROL
Progettazione e programmazione
Promozioni
Sconto per associati confindustria.
date_range
Bologna, dal 10 al 22 Settembre 2020
school
Matteo Sartini
Scopri di più