Caricamento

Overview

Le imprese di produzione, di servizio e di distribuzione operano in contesti caratterizzati da elevata complessità e incertezza. Le pressioni per migliorare continuamente le prestazioni e conseguire contestualmente un contenimento dei costi inducono spesso imprenditori e manager ad adottare iniziative di impatto immediato, che possono rivelarsi controproducenti nel medio-lungo termine. Il corso si propone di dimostrare come le soluzioni logistiche della Teoria dei Vincoli (Theory of Constraints, TOC), grazie alla focalizzazione dell’attenzione sulle poche variabili che limitano le prestazioni nei contesti operations e distribuzione, consentono di semplificare la gestione di sistemi complessi e di ottenere miglioramenti economici rilevanti in tempi brevi. Partendo dai concetti di base per la gestione delle operations e della distribuzione, i partecipanti potranno: comprendere i vantaggi della soluzione TOC per le operations (Drum-Buffer-Rope, Simplified-Drum-Buffer-Rope, Buffer Management) rispetto ad altri approcci gestionali (MRP, MRP II), in presenza di un’elevata complessità e incertezza; individuare il fattore che limita le prestazioni globali della propria organizzazione; stabilire la corretta quantità di scorte da mantenere in ambito produttivo (materie prime, semilavorati, prodotti finiti), al fine di assicurare la disponibilità di prodotto al minimo costo possibile; comprendere le logiche di base per la gestione di una catena distributiva.

Programma

L’infrastruttura metodologica della Theory of Constraints (TOC):
il concetto di vincolo, il miglioramento continuo focalizzato, il mondo dei costi e il mondo del “throughput”.
La misurazione e il controllo economico.
Le logiche tradizionali di gestione della produzione: MRP e MRP II.
I problemi tipici di un contesto produttivo.
L’approccio sistemico alla risoluzione dei problemi di produzione.
La soluzione TOC per la pianificazione della produzione e il controllo in esecuzione: Drum-Buffer-Rope (DBR) e Buffer Management (BM).
Quando il vincolo è la domanda di mercato: dal Drum-Buffer-Rope (DBR) al Simplified-Drum-Buffer-Rope (S-DBR).
La gestione della capacità produttiva.
Le scorte: quando sono necessarie, dove posizionarle, quale livello mantenere.
Il problema centrale della supply chain.
La soluzione TOC per la supply chain: Pull Replenishment e Dynamic Buffer Management (DBM).

 

In breve
date_range
Sessioni
Bologna, dal 10 Giugno al 10 Marzo 2020
school
Docenti
Andrea Zattoni
gps_not_fixed
Area Tematica
Produzione Acquisti Logistica
Metodologie
school
Lezioni frontali
Segreteria
didattica

Profili

Operation manager
Skill Type
core skills

Sessioni

Data Orari Sede Durata
dal 10 Giu
al 10 Mar 2020
dalle 09:00
alle 18:00
Bologna 8H
Informazioni

Orari

dalle 09:00
alle 18:00

Durata

8H

Luoghi

Via Bassanelli Sario, 11 40129 Bologna BO

Referente

Erika Bergonzoni

Scrivici

Docenti

Promozioni

Prezzo scontato per gli associati Confindustria

Metodologie

school
Lezioni frontali

Specifiche date e orari

10 giugno 2020
09.00 - 18.00

Allegati

Scarica
la scheda di iscrizione

Ti potrebbe interessare anche

Pianificazione della produzione
Promozioni
Sconto per associati confindustria.
date_range
Bologna, dal 25 Febbraio al 10 Marzo 2020
school
Luca Castelletti
Scopri di più
Industrial Controlling
La gestione economico-finanziaria a partire dal costo industriale di prodotto
Promozioni
Sconto per associati confindustria.
date_range
Bologna, dal 2 al 5 Dicembre 2019
school
Luigi Salvatore
Scopri di più
Le strategie di servitizzazione
Come bilanciare prodotti e servizi
Promozioni
Sconto per associati confindustria.
date_range
Bologna, dal 19 al 26 Marzo 2020
school
Mauro Marini
Scopri di più