Caricamento

Modelli di sviluppo prodotto

Overview

Per progettare l’affidabilità dei prodotti e dei relativi processi produttivi e gestionali occorre saper analizzare i diversi modelli di sviluppo, comprendendo e incrementando la collaborazione e le interdipendenze tra le diverse aree aziendali e le diverse fasi del processo per sviluppare le migliori caratteristiche di un nuovo prodotto percepite dal mercato. Oltre ai vari modelli parte fondamentale sarà dedicata all’ottimizzazione dei costi di progettazione, realizzazione e gestione.

Programma

Il progetto concettuale: dalla chiarificazione del compito alla stesura della specifica tecnica
La progettazione simultanea: tempi, costi, qualità della progettazione e dei prodotti. L’analisi dei requisiti, delle specifiche e degli obiettivi del progetto. QFD (Quality Function Deployment): documentare l’ambiente e sintetizzare le esigenze (diagrammi di affinità), valutare l’importanza relativa dei requisiti (matrici di interrelazione), dare una risposta tecnica alle esigenze (matrice di relazione), valutare l’importanza tecnica ed il posizionamento rispetto alla concorrenza (casa della qualità). La stesura della specifica tecnica.
Il progetto esecutivo
Regole base del progetto esecutivo. I principi del progetto esecutivo: trasmissione delle forze, suddivisione dei compiti, self-help, stabilità e bistabilità. Assenza di difetti. Linee guida per il progetto esecutivo in area meccanica: costo, sicurezza, ergonomia, estetica, facilità di produzione e di assemblaggio. Design to Standards. Esempi applicativi.
Progettare per la qualità
FMEA di progetto e di processo. Root Cause Analysis, matrici causa-effetto. Diagramma di Ishikawa. Fault Tree Analysis. FMECA e relativi aspetti normativi (MIL-STD1629). Indici di Gravità, Probabilità e Rilevabilità del modo di guasto. Indice di priorità di rischio (IPR). Un parallelo con la Direttiva Macchine 2006/42 CE.
Validazione del progetto
Progettazione ed analisi degli esperimenti: introduzione e concetti statistici di base. Esperimenti con singolo fattore e più livelli. Esperimenti a due fattori e due livelli con prove ripetute. Effetti principali ed effetti di interazione dei fattori. L’analisi della varianza per la determinazione dei fattori significativi: ANOVA, il test di Fischer. Effetti principali ed effetti di interazione dei fattori. Metodo delle superfici di risposta. Il metodo di Taguchi: funzione di perdita, rapporto segnale-rumore. Esempi applicativi.

 

In breve
date_range
Sessioni
Bologna, dal 6 al 8 Aprile 2020
school
Docenti
Massimiliano De Agostinis
gps_not_fixed
Area Tematica
Progettazione sviluppo prodotto
Metodologie
school
Lezioni frontali
Segreteria
didattica
person
Francesca D'Ambrosio
phone
051 415 1911
mail
Scrivici

Profili

Progettista macchine e sistemi di automazione
Skill Type
core skills

Sessioni

Data Orari Sede Durata
dal 6
al 8 Apr 2020
dalle 09:00
alle 17:00
Bologna 14H
Informazioni

Orari

dalle 09:00
alle 17:00

Durata

14H

Luoghi

Via Bassanelli Sario, 11 40129 Bologna BO

Referente

Francesca D'Ambrosio

Scrivici

Promozioni

Prezzo scontato per gli associati Confindustria

Metodologie

school
Lezioni frontali

Specifiche date e orari

6, 8 aprile 2020, 09.00-17.00

Allegati

Scarica
la scheda di iscrizione

Ti potrebbe interessare anche

Problem Solving in progettazione
Promozioni
Sconto per associati confindustria.
date_range
Bologna, dal 15 al 22 Maggio 2020
Bologna, dal 15 al 22 Ottobre 2020
school
Giuseppe Gherardi
Scopri di più
Progettazione e gestione Atex
Leggi, norme, applicazioni
Promozioni
Sconto per associati confindustria.
date_range
Bologna, 23 Gennaio 2020
Bologna, 25 Luglio 2020
school
Luigi Franzoni
Scopri di più
Materiali compositi per il settore industriale
Promozioni
Sconto per associati confindustria.
date_range
Bologna, dal 13 al 27 Maggio 2020
Bologna, dal 13 al 27 Novembre 2020
school
Massimiliano De Agostinis
Vincenzo Sartori
Scopri di più