Caricamento

LAVORARE IN TEAM

L’intelligenza di unire

Overview

La collaborazione tra le persone è importante per l’evoluzione di un’azienda. Lavorare bene insieme ha una doppia funzione: operativa, di sviluppo produttivo fluente e organizzato e sociale, di clima buono tra le persone e i ruoli, di potenziamento e motivazione al lavoro.

Tra le tante emergenze – un mondo volatile, incerto, complesso, ambiguo – la prima tecnologia da attivare è quella del gruppo. Il gruppo è leva primaria per fronteggiare problemi, innovare con agilità, moltiplicare risorse, convivere armoniosamente.

Però, richiede un innesto di nuove competenze, in special modo emotive e biologiche.

Per aumentare le forze collaborative e coesive tra colleghi, sapersi fidare, poter contare sull’altro, gestire le tante stranezze personali e contestuali, fare squadra.

La via maestra prevede l’integrazione di produzione-partecipazione, l’inserimento di pratiche dialogiche e di ascolto, i metodi specifici per attivarsi. Tutto ciò dalla particolare prospettiva di una nuova intelligenza, l’intelligenza di unire (union-making), tecniche e capacità specifiche che sviluppano convivenza, sicurezza psicologica, motivazione al lavoro e al contesto.

Programma

I primi metodi per unire e facilitare
Nesso produzione-partecipazione.
Comportamento a tre piani: impegno, attacco-fuga, spegnimento.

L’ingaggio sociale: dalla sicurezza psicologica all’azione negoziata.
L’evoluzione dal gruppo alla squadra: interazione, interdipendenza, integrazione.

Il mio ruolo nel team, autosservazione, inclinazioni, risorse.

La dinamica complessa col capo.

I tasti essenziali dell’Union-making.

Gli strumenti del facilitatore
Le “4F”, le capacità facilitanti: coordinarsi, comunicare, gestire negatività, attivarsi.

Coordinarsi, curare azioni e relazioni (F1).

Tecniche: apprezzamento, interdipendenza, respiro presente.
Comunicare, dialogo, ascolto, confronti costruttivi, negoziazione (F2).
Tecniche: parola circolare, assertività, feedback.

Gestire negatività, accoglienza, contenimento, trasformazione (F3).
Tecniche: parola chiave, terzo tempo, curo il mio negativo.
Attivarsi, dall’io al noi, union-making (F4).
Tecniche: tre fasi della riunione, riunione di ascolto, piano di azione.

Facilitare da subito! Casi concreti e passi operativi in azienda
Le prime tecniche per agire in azienda.
Requisiti per il cambiamento, la calibrazione, l’integrazione.
Impiego della Scheda di allenamento.

In breve
date_range
Sessioni
Imola, 4, 6, 11 maggio 2022, 09.00- 16.00
Bologna, 4, 6, 11 maggio 2022, 09.00- 16.00
Bologna, 4, 6, 11 maggio 2022, 09.00- 16.00
school
Docenti
Pino De Sario
gps_not_fixed
Area Tematica
Soft Skills
Product Specialist

Sessioni

Data Orari Sede Durata
dal 2 Mar 2022 Guarda info e date dalle 09:00
alle 16:00
Imola 18H
Informazioni

Orari

dalle 09:00
alle 16:00

Durata

18H

Luoghi

Piazzale A.Pertini, 8 40026 Imola BO

Referente

Anna Masotti

Scrivici

Docenti

Promozioni

Prezzo scontato per gli associati Confindustria Emilia Area Centro

Specifiche date e orari

4, 6, 11 maggio 2022, 09.00- 16.00

dal 4 Mag 2022 Guarda info e date dalle 09:00
alle 16:00
Bologna 18H
Informazioni

Orari

dalle 09:00
alle 16:00

Durata

18H

Luoghi

Via Bassanelli Sario, 11 40129 Bologna BO

Referente

Anna Masotti

Scrivici

Docenti

Promozioni

Prezzo scontato per gli associati Confindustria Emilia Area Centro

Specifiche date e orari

4, 6, 11 maggio 2022, 09.00- 16.00

dal 9 Nov 2022 Guarda info e date dalle 09:00
alle 16:00
Bologna 18H
Informazioni

Orari

dalle 09:00
alle 16:00

Durata

18H

Luoghi

Via Bassanelli Sario, 11 40129 Bologna BO

Referente

Anna Masotti

Scrivici

Docenti

Promozioni

Prezzo scontato per gli associati Confindustria Emilia Area Centro

Specifiche date e orari

4, 6, 11 maggio 2022, 09.00- 16.00