Caricamento

La diagnosi energetica

Obbligo per grandi imprese ed aziende energivore

Overview

Corso valido ai fini dell’ aggiornamento professionale obbligatorio per Esperti in Gestione dell’Energia.

Le grandi imprese e le imprese a forte consumo di energia dovranno eseguire una seconda diagnosi energetica prendendo l’anno 2018 come anno di riferimento. La diagnosi energetica potrà essere redatta da EGE certificati UNI CEI 11339, dovrà essere conforme ai principi e alle metodologie definite nelle norme UNI CEI EN 16247 e considerare le linee guida per il monitoraggio pubblicate da ENEA, nonché i documenti di chiarimento del MiSE. Il corso è propedeutico alla partecipazione al corso Energy Data Management, che sviluppa le conoscenze inerenti al processo di Misura & Analisi dei dati energetici.

Programma

Requisiti generali della diagnosi energetica: le norma UNI CEI EN 16247. La metodologia di diagnosi energetica. Check list per la raccolta dati. L’attività in campo: obiettivi e condotta dell’auditor energetico. L’analisi dei dati: finalità e tecniche. Contenuti minimi del rapporto di diagnosi energetica.Come descrivere le opportunità di risparmio energetico. Quadro dei riferimenti per l’esecuzione delle diagnosi energetiche obbligatorie: requisiti legislativi, documenti MiSe ed ENEA (linee guida). Criteri di individuazione dei siti. Cosa misurare. Criteri di esclusione dei vettori energetici. Soglie percentuali di copertura dei piani di misurazione e/o monitoraggio dei dati misurati (processi operativi, servizi ausiliari e servizi generali). Modalità di misurazione. Strumenti ammessi. Riferimenti normativi per la misura.Possibili infrastrutture fisiche e di dati per la misura. Tempi di implementazione della infrastruttura fisica e verifiche preliminari.Piano dei costi per la implementazione della infrastruttura fisica. Associare alla infrastruttura fisica un sistema di monitoraggio: vantaggi e costi.Programma di adeguamento del piano di misurazioni e/o monitoraggio per il raggiungimento di detta percentuale entro la diagnosi successiva.Responsabilità del Redattore della diagnosi energetica. Esempi pratici.Utilizzare il PORTALE_AUDIT_102 ENEA. Compilare il file excel ENEA di riepilogo dati della diagnosi.

In breve
date_range
Sessioni
Bologna, 7 Novembre 2019
school
Docenti
Stefano Gresleri
Tommaso Peli
gps_not_fixed
Area Tematica
Energia e Ambiente
Metodologie
school
Lezioni frontali
Segreteria
didattica

Sessioni

Data Orari Sede Durata
7 Nov 2019 dalle 09:00
alle 18:00
Bologna 8H
Informazioni

Orari

dalle 09:00
alle 18:00

Durata

8H

Luoghi

Via Bassanelli Sario, 11 40129 Bologna BO

Referente

Giada Sacripanti

Scrivici

Promozioni

Prezzo scontato per gli associati Confindustria

Metodologie

school
Lezioni frontali

Partner

Allegati

Scarica
Scheda di iscrizione