Caricamento

Il Production Manager

Abilità gestionali e doti comunicative

Overview

Il ruolo del capo in produzione, colui che sta alla guida di una squadra di lavoro, richiede un mix di hard skills e soft skills – competenze tecniche e comunicative – ben calibrato. Come mostrarsi leader empatici mantenendo alta la produttività del team?
Il “nuovo” capo in produzione deve avere un approccio non solo pragmatico ma anche gestionale e comportamentale per governare cambiamenti improvvisi o situazioni di emergenza arginando il loro impatto sulle performance dei singoli e di conseguenza dell’intera squadra. Partendo da una riflessione sullo stile professionale, sui punti di forza e debolezza, e da un confronto con altri capi in produzione, verrete accompagnati da un esperto verso un cambiamento nell’agire il ruolo di capo.

Acquisirete gli strumenti per passare da un’impostazione del ruolo centrata sulle competenze tecniche e sulla gerarchia ad un modo di lavorare più attento allo sviluppo delle capacità di crescita e di contributo dei singoli nel raggiungimento dei risultati aziendali.

Programma

Il ruolo del capo in produzione
Le dinamiche dei gruppi nei reparti produttivi.
Il decalogo del capo in produzione: cosa fare/cosa non fare.
Adattare il proprio stile di gestione ai singoli collaboratori.
Analizzare i comportamenti e gli atteggiamenti dei collaboratori disfunzionali alla performance. Favorire cambiamenti di approccio, ripresa di componenti motivazionali ed “energetiche” in situazioni critiche o di emergenza.

Valutare le competenze dei collaboratori e il loro livello di produttività rispetto agli obiettivi assegnati.

Motivazione e senso di appartenenza
La motivazione dei collaboratori come chiave per raggiungere gli obiettivi.
Lode e riconoscimento positivo: come e quando utilizzarli.
Aumentare il senso di appartenenza e di responsabilità dei collaboratori.
Far rispettare le regole aziendali, le normative sulla sicurezza e l’uso dei dispositivi di protezione.

Le situazioni difficili

Assertività e ascolto attivo e gli strumenti di base per una comunicazione efficace.
La gestione del conflitto tra capo reparto e team o tra i membri del team o con altri colleghi.

La gestione delle situazioni difficili.

La relazione con le altre aree aziendali e la direzione

Assertività, ascolto attivo, gli strumenti di base per interagire con efficacia e autorevolezza con i responsabili della altre aree aziendali (controllo qualità, manutenzione, acquisti, logistica, risorse umane) per garantire la piena operatività dello stabilimento produttivo e il suo allineamento con gli obiettivi globali dell’azienda.

 

ACTION PLAN & CALL ME
Al termine del modulo i partecipanti saranno invitati a individuare, predisporre e pianificare il proprio piano personale di miglioramento, le azioni da compiere definendo tempi, priorità e obiettivi. Seguirà una call con il docente per un feedback.

In breve
date_range
Sessioni
Bologna, 18,25 ottobre 2022,
09.00-17.00
school
Docenti
Eleonora Gennarini
gps_not_fixed
Area Tematica
Soft Skills
Product Specialist

Sessioni

Data Orari Sede Durata
dal 18 Ott 2022 Guarda info e date dalle 09:00
alle 17:00
Bologna 14H
Informazioni

Orari

dalle 09:00
alle 17:00

Durata

14H

Luoghi

Via Bassanelli Sario, 11 40129 Bologna BO

Referente

Anna Masotti

Scrivici

Promozioni

Prezzo scontato per gli associati Confindustria Emilia Area Centro

Specifiche date e orari

18,25 ottobre 2022,
09.00-17.00

Allegati

scarica
la scheda di iscrizione