Caricamento

DIRETTIVA MACCHINE E NORMATIVE DI RIFERIMENTO

Non ci sono sessioni attive al momento

Overview

Il corso permette di acquisire metodologie di progettazione integrata della sicurezza, tecniche sistemiche e procedurali per la valutazione dei rischi presenti sulla macchina e fornisce i corretti elementi per la verifica di conformità delle macchine esistenti e di quelle nuove che s’intendono acquistare. Il corso spiegherà come implementare in modo corretto i concetti di affidabilità, ergonomicità, manutenibilità e sicurezza. Verranno svolte applicazioni pratiche su macchine/impianti sia del settore automotive e medicale sia del packaging.

Programma

Il contesto normativo e la valutazione dei rischi
La Direttiva Macchine 2006/42/CE, recepita in Italia dal D.Lgs 17/2010.
Contenuti e struttura del Fascicolo Tecnico.
Il manuale di installazione uso e manutenzione.
Articolazione delle norme tecniche EN inerenti la sicurezza del macchinario.
Vendita e acquisto di macchine usate.
Messa a norma di vecchie macchine non marcate CE.
Metodologie per la valutazione dei rischi presenti sulle macchine.
La progettazione integrata della sicurezza Progettazione integrata della sicurezza 
Individuazione delle misure di protezione tecnologiche (ripari, distanze, dispositivi di sicurezza).
Studio dell’ergonomia della macchina.
Caratteristiche di manutenibilità richieste alle macchine.
Progettazione dei sistemi di comando in conformità alle Norme EN 13849-1 ed EN 13849-2.
Validazione del progetto.
Peculiarità dei principali dispositivi di sicurezza elettrici ed elettronici.
Criteri di scelta, implementazione e installazione dei dispositivi di sicurezza.
Modalità di funzionamento con dispositivi di sicurezza neutralizzati.
L’equipaggiamento elettrico delle macchine
Prove di funzionamento, verifiche a vista e verifiche strumentali.
Conformità alla Direttiva Emc e alle Direttive Atex.
Applicazioni pratiche Analisi dei RES con esempi pratici per macchine/impianti del settore automotive e/o medicale.
Analisi dei RES con esempi pratici per macchine/impianti del settore del packaging ed applicazione delle norme armonizzate di riferimento: EN 415-1 – Terminologia e classificazione, EN 415-2 – Riempitrici di contenitori rigidi, EN415-3 – Macchine formatrici riempitrici sigillatrici, EN 415-4 – Pallettizzatori, EN 415-5– Avvolgitrici, EN 415-6– Avvolgitrici di pallet, EN 415-7 – Macchine per imballaggi multipli, EN 415-8 – Reggettatrici,EN 415-9 – Misura del rumore, EN 415-10 – Requisiti generali. Esemplificazione stesura Manuale di Istruzioni con esempi pratici per macchine/impianti del settore packaging. Case history.

In breve
gps_not_fixed
Area Tematica
Progettazione sviluppo prodotto
Segreteria
didattica
person
Francesca D'Ambrosio
phone
051 415 1911
mail
Scrivici

Profili

Progettista macchine e sistemi di automazione
Responsabile tecnico sviluppo prodotto
Skill Type
core skills

Allegati

Scarica
la scheda di iscrizione

Ti potrebbe interessare anche

Touch Panel TP1200 CONFORT Siemens - HMI
Scopri di più
ARCHITETTURE PLC E SISTEMI DI MOTION CONTROL
Progettazione e programmazione
Scopri di più