Caricamento

DATA JOURNALISM & ETHICS

BIG DATA, NUOVE COMPETENZE PER NUOVE PROFESSIONI
Non ci sono sessioni attive al momento

date_range CORSO FINANZIATO

 

Operazione Rif. PA 2019-11596/RER approvata con DGR n° 789 del 20 maggio 2019 co-finanziate dal Fondo Sociale Europeo PO 2014-2020 Regione Emilia-Romagna

 


Il progetto, gestito in partnership da una compagine di enti di formazione tra cui Fondazione Aldini Valeriani, si rivolge a laureati (da non più di 24 mesi) in ogni area disciplinare (umanistica, economico sociale, scientifica) residenti o domiciliati in regione Emilia Romagna da data antecedente l’iscrizione ai percorsi formativi.

 

In partenza il 3 novembre

Overview

È possibile definire il giornalismo dei dati come una forma di investigazione che mira a sviluppare storie a partire dai dati, una forma speciale di interpretazione di materiale di ricerca, basata su pratiche statistiche e una forma specifica di presentazione dei dati che vuole rendere graficamente visibili i messaggi, spesso con l’ausilio di un’applicazione Web. Inoltre, alle volte la pubblicazione dei dati grezzi e delle loro fonti in termini di open data è riconosciuta come una componente
fondamentale del data journalism. Il profilo professionale del DATA JOURNALIST & ETHICS ha differenze significative rispetto al giornalismo tradizionale, compresa l’importanza attribuita alla visualizzazione, il tasso più basso di selezione giornalistica e una maggiore trasparenza nell’esposizione dei risultati delle indagini. Nel caso delle applicazioni interattive, inoltre, la selezione e l’interpretazione dei dati viene spesso lasciata ai lettori che, da soli, possono interrogare l’applicazione e sviluppare un proprio mindset sui fatti, cliccando, ad esempio, sulle mappe. In questo senso, il data journalist è meno gatekeeper di un giornalista tradizionalmente inteso. Un altro punto di distanza è dato dalla pubblicazione dei risultati di ricerca, i dataset originali, aspetto che caratterizza esclusivamente il giornalismo fatto con i dati. Il background dei data journalist, inoltre, necessita anche di un forte senso dei numeri e di una certa competenza con i metodi delle scienze sociali e della statistica. (European Journalist Observatory 2015).

Programma

Il Workflow del Data Journalism: ricerca dei dati, verifica e organizzazione, analisi, incrocio con altri dati, visualizzazioni e Storytelling. Gli step indispensabili nell’attività del Data Journalist 

Data Driven Journalism: formare, coerentemente con le esigenze del lavoro del giornalista, la capacità di navigare negli Open & Big Data per produrre articoli e reportage 

Visualizzazione dati: Come presentare nel modo più efficace per la comprensione del lettore i dati raccolti 

Infografica: Come costruire degli schemi grafici basati sui dati per facilitare (o sostituire) l’articolo testuale nel veicolare i contenuti soprattutto sui nuovi canali di fruizione digitali 

Database Journalism, formare sulle tecniche disponibili per costruire un sistema di gestione delle informazioni in cui le informazioni sono organizzate in un database (al contrario di una struttura organizzativa tradizionale incentrata sulla storia) e che quindi facilitano successive ricerche e approfondimenti 

Partecipanti

20

Durata

120 ore

Sede

Fondazione Aldini Valeriani
via Bassanelli 9/11, Bologna

Per saperne di più




Obiettivi

Il principale risultato atteso è quello di formare gli operatori del mondo dell’informazione su come agire nel nuovo contesto Digitale: sia nel reperimento di informazioni su cui basare il proprio lavoro, sia nel come poi veicolare i contenuti e renderli accattivanti per i nuovi mezzi di fruizione. 

Il data journalism specialist è una figura professionale che potrà trovare sbocchi lavorativi in redazioni di testate, web e tradizionali, in agenzie di comunicazione, in uffici stampa. 

Autonomamente il data journalism specialist potrà proporsi sia nel ruolo di redattore free lance, sia di consulente di comunicazione, contribuendo in particolare a valorizzare i contenuti di blog e di siti di informazione tematici e corporate, a qualificare l’informazione e a favorire l’engagement attraverso i social network. 

Prerequisiti

Neo-Laureati (da non più di 24 mesi) in ogni area disciplinare (umanistica, economico sociale, scientifica) residenti o domiciliati in regione Emilia Romagna da data antecedente l’iscrizione ai percorsi formativi

In breve
book

E’ prevista la certificazione digitale delle competenze acquisite attraverso la collaborazione con BESTR, divisione di CINECA. Saranno emessi open badge sulle competenze specifiche rilasciate in esito ai progetti, previo raggiungimento del 70% di frequenza.

gps_not_fixed
Area Tematica
Innovazione
date_range
Deadline iscrizioni

29 ottobre 2020

Segreteria
didattica
person
Alessandra Fraticelli
phone
0514151985
mail
Scrivici

Allegati

Scarica
Brochure completa

Ti potrebbe interessare anche

DATA LAB
GUARDA AVANTI – BIG DATA, NUOVE COMPETENZE PER NUOVE PROFESSIONI
Promozioni
Corso finanziato.
Scopri di più
BIGDATA - PROJECT WORK SETTORIALE
BIG DATA, NUOVE COMPETENZE PER NUOVE PROFESSIONI
Promozioni
Corso finanziato.
Scopri di più