1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
 
Contenuto della pagina

La metodologia

Ponte tra persone e tecnologia

Le persone devono modificare competenze e comportamenti e lo devono fare nel modo più veloce possibile per poter stare al passo in una società a veloce trasformazione. Ne consegue che nell’apprendimento si cercano tutti quegli accorgimenti che consentono di imparare comunque ed ovunque, da qualsiasi canale o dispositivo. Apprendimento social, partecipativo e gamificato.

Noi, che di mestiere siamo formatori, ci aggiorniamo sui trend e le innovazioni tecnologiche per metterle al servizio delle persone. Cogliamo le opportunità di ogni cambiamento e la nostra distintività sta nel progettare attività formative in stretto raccordo tra dimensioni cognitivo-emozionali e comportamentali. Costruiamo prassi di trasferimento di conoscenza e aiutiamo a consolidare le competenze nel contesto lavorativo. Contenuti e metodo in una continua staffetta tra specializzazione e coinvolgimento partecipativo. Un design di nuovi percorsi che allarga i perimetri della formazione e che dà spazio a forme di apprendimento evolutivo.

Smart Agent 
Strumento di facilitazione all’apprendimento. Ha la funzione di tutor personale che aiuta a trovare contenuti di aggiornamento, che supporta nell’allenamento e che monitora il raggiungimento dell’obiettivo.

Palestra formativa
Forma innovativa di aula dove almeno l’80% del tempo è dedicato all’esperienza, all’allenamento delle competenze critiche. Il restante 20% è dedicato alle istruzioni operative ed al commento delle prestazioni da parte del docente esperto.

Affiancamento in company
Possibilità (facoltativa) di un training personalizzato nel luogo di lavoro al termine del corso. Il docente affiancherà in azienda il partecipante per aiutarlo ad applicare gli strumenti e le conoscenze apprese nella pratica quotidiana o in uno specifico compito. 

Pillole formative digitali
Apprendimento multimediale a piccole dosi con leggerezza, piacere, humour.Attraverso corsi molto brevi, ma fortemente strutturati, l’aula viene preceduta dalla somministrazione di video e pillole formative multimediali che stimolano il partecipante, preparandolo ad un utilizzo più consapevole della formazione tradizionale. 

Visual Thinking
Rappresentazione dei concetti usando diagrammi e disegni sulle lavagne a fogli mobili, per comprendere, analizzare e decidere attraverso le immagini.

Action Learning
Strategia di apprendimento basata sull’esperienza di progetti reali, attraverso la quale i partecipanti imparano da e insieme agli altri; l’aula diviene più simile ad un laboratorio, il coaching un supporto alla performance del singolo e del team.

La qualità dei consulenti-formatori FAV
600 consulenti-formatori Fav che vengono selezionati con cura rispetto all’esperienza specifica e all’alto livello professionale e alla padronanza delle più innovative metodologie didattiche. Le aziende clienti FAV valutano l’attività formativa con una votazione media di 93% su 100.