1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
 
Contenuto della pagina

Tecnico per la sicurezza delle reti e dei sistemi informatici

Operazione Rif. PA 2017-7540/RER approvata con deliberazione di Giunta Regionale n. 953 del 28/06/2017 e cofinanziata con risorse del Fondo sociale europeo e della Regione Emilia-Romagna

 

La figura professionale

Il Tecnico per la sicurezza delle reti e dei sistemi informatici collabora alla configurazione dei sistemi di elaborazione e delle infrastrutture telematiche di interconnessione, implementando le politiche di sicurezza, effettuando la verifica dei sistemi di sicurezza e applicando azioni correttive in caso di criticità. Collabora quindi alle attività di individuazione e formalizzazione dei requisiti dei sistemi informatici, partecipa alla pianificazione e progettazione, interviene nell’individuazione e selezione degli strumenti e delle metodologie per l’analisi e lo sviluppo dei sistemi informatici, contribuisce alla sviluppo delle soluzioni di integrazione degli elementi del sistema, partecipa alla attività di collaudo, gestione tecnica, manutenzione e assistenza.

 
 

A chi si rivolge

Giovani e adulti, non occupati o occupati, in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore.
L’accesso è consentito anche a coloro che sono stati ammessi al quinto anno dei percorsi liceali e a coloro che sono in possesso del diploma professionale conseguito in esito ai percorsi di quarto anno di Istruzione e Formazione Professionale raccordabile alla specializzazione. Inoltre, possono accedere anche persone non diplomate, previo accertamento delle competenze acquisite in precedenti percorsi di istruzione, formazione e lavoro.

 
 

Requisiti minimi

Conoscenze base di informatica, sistemi di rete e gestione di dati; lingua inglese livello A2. Prioritario diploma informatico, elettronico, sistemi informativi aziendali, ragioniere programmatore.  E' richiesto il domicilio o la residenza nella Regione Emilia-Romagna.

 

Contenuti

Architettura hardware e software di un sistema di calcolo reti; Politiche di gestione della sicurezza delle reti e dei sistemi; Implementazione e verifica della sicurezza delle reti e dei sistemi; Sicurezza dei sistemi e delle infrastrutture basati su tecnologie Microsoft e Linux; Cloud privato e Cloud pubblico al servizio della business continuity e disaster recovery; Tecniche di negoziazione e gestione dei conflitti; Lingua inglese tecnica; Sistema impresa; Sicurezza e prevenzione nei luoghi di lavoro; Principi di Project Management; Comunicazione e competenze relazionali; Software per il disegno degli schemi; Statistica e calcolo combinatorio.

 

Selezione

I candidati in possesso dei requisiti formali saranno convocati per la selezione, strutturata attraverso: un test informatico e logico matematico funzionale alla verifica delle capacità di ragionamento e di deduzione dei candidati; un test psico attitudinale e un colloquio motivazionale.

 

Attestato

Al termine del percorso, previo superamento dell’esame finale, sarà rilasciato un Certificato di specializzazione tecnica superiore in Tecniche per la sicurezza delle reti e dei sistemi.

 

Partecipanti, durata, periodo

Partecipanti: 20
Durata: 800 ore (di cui 240 di stage in azienda)
Periodo: novembre 2017 - maggio 2018

 

Termine presentazione domande di iscrizione

30 ottobre 2017


Iscrizioni e informazioni

Informazioni: Alice Cati, tel. 051.4151913, alice.cati@fav.it

La domanda di iscrizione deve essere inviata unitamente ai documenti richiesti per posta a:
Attn. Alice Cati
Fondazione Aldini Valeriani
via Bassanelli 9/11
40129 Bologna

oppure via email a:
alice.cati@fav.it

 

Le imprese e le strutture coinvolte nella progettazione e realizzazione del percorso

Scuola capofila: I.I.S. Aldini Valeriani Sirani Imprese: Acantho SpA, Dedagroup SpA, eLogic Srl, Gruppo Ingegneria Gestionale Srl, Nier Ingegneria SpA, Tas SpA, Assi Associazione Specialisti sistemi informativi, Alya Srl, Cineca Consorzio Interuniversitario, Exe.it Srl sb, Manz Italy Srl, Mister Web Srl, Confindustria Emilia Area Centro. Università: Alma Mater Studiorum – Università di Bologna - Scuola di Scienze


Cosa sono i corsi IFTS
I corsi IFTS (Istruzione e Formazione Tecnica Superiore), di durata annuale, sono realizzati da Enti di Formazione Accreditati in partenariato con un’istituzione scolastica, un’università e una o più imprese. Approvati dalla Regione Emilia-Romagna e cofinanziati dal Fondo Sociale Europeo, fanno parte dei Poli Tecnici che raccolgono e valorizzano le vocazioni dei diversi territori dell’Emilia Romagna. I Poli offrono ai giovani e agli adulti, occupati, disoccupati e inoccupati, una rete stabile ed articolata di formazione alta, specialistica e superiore per acquisire le professionalità e le competenze tecniche e scientifiche richieste dal mercato del lavoro regionale e indispensabili per lo sviluppo e la competitività del sistema economico. http://formazionelavoro.regione.emilia-romagna.it/rete-politecnica/approfondimenti/istruzione-e-form...

Perchè scegliere un corso IFTS?