1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
 
Contenuto della pagina

Corso Thinking Processes


Obiettivi

I Processi di Pensiero (Thinking Processes, TP) costituiscono un insieme di strumenti logici che possono essere utilizzati indipendentemente o in combinazione, per favorire la risoluzione di problemi complessi, migliorare il processo decisionale e gestire progetti di cambiamento che assicurino un miglioramento continuo delle prestazioni. Il corso fornisce le linee guida per la scelta e l’uso dei Thinking Processes nel proprio contesto, con l’obiettivo di risolvere conflitti, senza ricorrere a inaccettabili compromessi e utilizzare strumenti efficaci per l’analisi del problema, la costruzione di soluzioni e la comunicazione della logica di supporto alle parti coinvolte.

Contenuti

Pensare chiaramente: attività di default o competenza da acquisire?
L’approccio sistemico alla risoluzione dei problemi complessi e alla gestione del cambiamento.
La verifica della validità dei modelli logici: le categorie di riserva legittima (Categories of Legitimate Reservation, CLR).
La rappresentazione sintetica della situazione desiderata futura: la Mappa degli Obiettivi Intermedi (Intermediate Objective Map, IO Map).
L’analisi e la rappresentazione della situazione problematica: l’Albero della Realtà Attuale (Current Reality Tree, CRT).
Come rappresentare e risolvere ogni conflitto: il Diagramma di Risoluzione del Conflitto (Evaporating Cloud, EC).
Come valutare a priori gli effetti di un cambiamento: l’Albero della Realtà Futura (Future Reality Tree, FRT) e le Ramificazioni Negative (Negative Branch Reservations, NBR).
Il superamento degli ostacoli al conseguimento dell’obiettivo: l’Albero dei Prerequisiti (Prerequisite Tree, PRT).
La predisposizione del piano esecutivo: l’Albero di Transizione (Transition Tree, TrT).
La visione d’insieme del processo di cambiamento.
La costruzione del piano strategico completo: l’Albero di Strategia e Tattica (Strategy & Tactic Tree, S&T Tree).
La comunicazione e la sincronizzazione delle attività del piano strategico: come presentare l’Albero di Strategia e Tattica alle parti interessate.
L’acquisizione del consenso: i livelli di resistenza e il loro superamento.
La Matrice del Cambiamento.

Documenti

Contatti

Per informazioni:
Edizione Imola
Claudio Zucchi
claudio.zucchi@fav.it
Tel. 0542 644044
Fax 0542 643971

Edizione Bologna
Claudia Menchetti
Tel. 051.4151933

formazioneaziendale@fav.it

Docenti

  • Andrea ZattoniCEO di Antifragility s.a.s., consulente di direzione e organizzazione aziendale, ha ricoperto per anni il ruolo di dirigente d’azienda e Professore a Contratto presso l’Università di Bologna. Relatore in conferenze su tematiche innovative di management e docente in corsi sull’applicazione della Theory of Constraints, ha conseguito il Certificate of Achievement da parte dell’organismo internazionale di certificazione delle competenze sulla Theory of Constraints (TOCICO) e il “TOC Certification in Operations Management” da parte delle Goldratt Schools.

Prezzo

€ 600,00 + iva

Durata

16

Iscrizione
 
 

Prossime Edizioni

Data inizio Svolgimento Sede Costo Iscrizione
04/12/2018 4, 11 dicembre 2018, 09.00 - 18.00 Confindustria Emilia Delegazione Imolese, P.le Pertini 8, Imola Advance Booking € 480,00 + IVA
Per iscrizioni entro il 14/11/2018
Iscriviti