1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
 
Contenuto della pagina

Corso La comunicazione interna fra tradizione e innovazione


Obiettivi

Fino all’avvento della globalizzazione, della crisi dei mercati e, oggi, dell’era digitale si può dire che la comunicazione interna fosse più uno strumento rivolto alla “storia”, nel senso della continuità dei valori, e della stabilità delle aspettative, che non un mezzo per sostenere la progettualità e l’innovazione e permettere che tutto il people aziendale conoscesse la direzione da seguire. In generale, gli strumenti e i programmi di comunicazione interna hanno maggiore efficacia per quanto riguarda obiettivi convenzionali come il rafforzamento del sentimento di appartenenza e il processo di identificazione con l’azienda, ma risultano spesso largamente deficitari se lo scopo diventa quello di offrire un contributo attivo ai processi di trasformazione culturale, organizzativa e tecnologica richiesti per gestire la complessità odierna. Il nostro obiettivo è facilitare l’uscita da questa impasse a partire dalla affermazione della sostanziale identità fra comunicazione e organizzazione. L’organizzazione come un organismo vitale, efficiente, che interagisce con i mercati e con l’ambiente (sociale, culturale) è una straordinaria macchina comunicativa. Quando l’azienda non comunica (all’interno come all’esterno) è perché è sclerotizzata, si è trasformata in un apparato gerarchico chiuso, arroccato nella difesa di piccoli o grandi privilegi. Il corso, ricco di casi pratici, esercizi e simulazioni, propone una triplice prospettiva: 
- la comunicazione come scopo (a che cosa serve, quali obiettivi ed esigenze persegue, a seconda della fase evolutiva dell’azienda);
- la comunicazione come mezzo (l’insieme di tecniche, procedure e strumenti a disposizione del management); 
- la comunicazione come competenza (la combinazione di expertise e capacità individuali che danno forma alla sensibilità organizzativa con cui guardare, dall’interno, al funzionamento dell’azienda).

Contenuti

La funzione della comunicazione interna: omologazione, controllo, coordinamento, innovazione. Morfogenesi organizzativa: le sfide all’orizzonte.
La mappa dei circuiti della comunicazione interna.
Comunicare è organizzare.
I flussi comunicativi (top-down, orizzontali e bottom-up).
Gli strumenti e i canali di comunicazione nell’era digitale.
Le competenze chiave: trasmettere, ascoltare, dare (e ricevere) feedback.
La prospettiva della relazione: gli aspetti non-verbali e para-verbali della comunicazione.
Leadership dialogica: comunicare per promuovere nuovi significati e apprendimenti. 
4 Player Model: facilitare l’equilibrio fra Advocacy ed Inquiry nelle interazioni.

Opzionale DRILL IN 6 ore di consulenza in azienda sui processi e gli strumenti di comunicazione interna

Documenti

Contatti

Per informazioni
Claudia Menchetti
Tel. 051.4151933

formazioneaziendale@fav.it

Docenti

  • Federico BencivelliConsulente e formatore senior di Fondazione Aldini Valeriani, ha sviluppato metodologie e strumenti finalizzati alla valorizzazione dei comportamenti organizzativi di imprenditori, dirigenti e responsabili di funzione. Realizza interventi di assessment delle competenze manageriali e coaching individuale. È Coach ACC- ICF (International Coach Federation - Italia).
    Federico Bencivelli

Prezzo

€ 560,00 + iva

Durata

14

Iscrizione
 
 

Prossime Edizioni

Data inizio Svolgimento Sede Costo Iscrizione
31/01/2018 09.00 - 17.00 Confindustria Emilia Delegazione Imolese, P.le Pertini 8, Imola € 560,00 + IVA Iscriviti
11/04/2018 09.00 - 17.00 Bologna Advance Booking € 448,00 + IVA
Per iscrizioni entro il 22/03/2018
Iscriviti