1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
 
Contenuto della pagina

Corso Gestire l'integrazione digitale


PLANNING ProviderFAV organizzatore per Planning


Il Consiglio Nazionale degli Ingegneri ha attribuito al corso 16  crediti CFP. (solo edizione di Imola) Ai fini dell’ottenimento dei crediti formativi CFP, è richiesta la presenza al 100% di tutta la durata del corso, la compilazione in tutte le parti dei documenti consegnati e la risposta corretta almeno al 75% delle domande riportate sul questionario di apprendimento che sarà consegnato al termine del corso.

Obiettivi

Il paradigma Industria 4.0 rappresenta una grande opportunità per le aziende, cha va colta su due piani: formativo e applicativo. Le tecnologie oggi disponibili consentono di realizzare applicazioni estremamente interessanti ma è necessario conoscerle, sapere cosa si può fare con esse e come si possono integrare nelle procedure aziendali e con quanto già esiste a livello ICT, con l’obiettivo di migliorare il funzionamento e le performance dei processi. È importante anche sapere scegliere le tecnologie più adeguate, fra quelle che il mercato propone, in un’ottica non solo di puro risultato ma anche di sostenibilità, in termini di costo per l’acquisizione ma anche di futuro mantenimento ed evoluzione. Il corso fornisce conoscenze  ed esempi utili a costruire applicazioni che consentano di far dialogare software e dispositivi, con l’obiettivo di incrementare le opportunità di acquisizione di informazioni dal campo anche in contesti dove non sia richiesta (o sostenibile) l’implementazione di progetti complessi e costosi. Verranno mostrati esempi di applicazione, sia dal lato hardware che da quello software, utilizzando una piattaforma applicativa in tecnologia web e programmabile con il diffusissimo linguaggio Visual Basic. Gli esempi che verranno mostrati saranno riutilizzabili anche con altre piattaforme e linguaggi.

Contenuti

Il paradigma Industria 4.0 in breve: le tecnologie abilitanti.
Le reti di comunicazione: LAN, VPN e internet.
Piattaforme ICT: client/server, web, mobile, cloud.
Integrazione fra sistemi per la centralizzazione del dato. 
Informazioni strutturate e non strutturate.
L’interpretazione dei dati: Business Intelligence,  Machine Learning, KPI.
Dispositivi hardware connessi in rete (IoT).
Cenni sui protocolli di comunicazione Modbus e RESTFul API.
Introduzione alla piattaforma di sviluppo e dell’hardware utilizzato per le esercitazioni.
Cenni sul linguaggio Visual Basic.NET per lo scripting.
Cenni sul linguaggio SQL e sui database relazionali.
Esercitazione: collegamento e interfacciamento di dispositivi IoT, scrittura del software per acquisire e inviare dati utilizzando il linguaggio VB.NET e i protocolli Modbus e RESTFul API.

Documenti

Contatti

Per informazioni
Tel. 051.4151911

formazioneaziendale@fav.it

Docenti

  • Pier Alberto GuidottiImprenditore, attualmente ricopre il ruolo di CEO e CTO di Analysis Srl. Opera da oltre 25 anni nell'ambito dell'informatizzazione dei processi aziendali, con particolare riferimento a quelli della Qualità e dell'integrazione dei sistemi. Ha ideato e sviluppato oltre l'applicativo QualiWare, per la gestione della Qualità, SIcurezza, Ambiente e Documentale che ha all'attivo oltre 550 installazioni, la piattaforma QWay, orientata allo sviluppo di applicazioni business in tecnologia web e mobile.

Prezzo

€ 600,00 + iva (€ 800,00 per NON Associati Confindustria Emilia - Area Centro)

Durata

16 ore

Iscrizione
 
 

Prossime Edizioni

Data inizio Svolgimento Sede Costo Iscrizione
16/10/2018 16, 23 ottobre 2018, 09.00 - 18.00 Bologna Advance Booking € 480,00 + IVA
Per iscrizioni entro il 25/09/2018
Iscriviti