1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
 
Contenuto della pagina

Corso Diversity Management


Obiettivi

Diversità e diversity management sono diventati termini frequenti nel lessico manageriale. Molte sono le organizzazioni che preparano o hanno avviato progetti e definito policy di gestione delle diversità, e anche la letteratura e le ricerche sottolineano l’interesse per  un tema che sta diventando sempre più di attualità. Ma che cosa significa diversità? Le dimensioni primarie della diversità sono l’età; il genere; l’origine etnica; le capacità/caratteristiche mentali e fisiche; l’orientamento sessuale. Le nostre organizzazioni accolgono, ricercano, mettono in connessione oggi persone che appartengono a 4 o 5 generazioni differenti, uomini e sempre più donne, provenienti da tutte le parti del mondo e con gradi diversi di abilità: come gestire e valorizzare questo mix? Come uscire dalle regole uguali per tutti e aprire spazi di conciliazione, facilitazione e migliori performance? Quali competenze manageriali sono necessarie per gestire il presente e il prossimo futuro? Questa giornata ha l’obiettivo di presentare le molte sfaccettature della diversità nelle organizzazioni, e di accompagnare i partecipanti a definire un piano d’azione per gestirle come un valore prezioso e non solo come una faticosa difficoltà.

Contenuti

I fondamentali del Diversity Management
Come sta cambiando il mondo nelle organizzazioni.
Le dimensioni primarie della diversità.
Generazioni: valori, aspettative, modalità di collaborazione, utilizzo delle tecnologie – molte differenze, ma anche molte possibilità di integrazione.
Età e fasi di vita: percezione e uso del tempo, motivazioni al lavoro, appartenenza.
Uomini e donne, genere e gender.
Culture di provenienza: stereotipi e modelli di riferimento.
Abilità e disabilità.
Analisi dei dati aziendali e delle prospettive per i prossimi due anni
I programmi di Diversity Management.
Alcuni casi di successo; alcuni (prevedibili) insuccessi.
Perché falliscono i programmi di Diversity.
Come impostare e implementare progetti e policy efficaci.
Il Diversity management e la Responsabilità Sociale di Impresa.
Le competenze manageriali per valorizzare le diversità e ottenere risultati.
Un primo possibile Action Plan.

Documenti

Contatti

Per informazioni
Anna Masotti
Tel. 0514151944

formazioneaziendale@fav.it

Docenti

  • Elisabetta ZanariniResponsabile dell’Area Consulenza di Fondazione Aldini Valeriani, è PCC – Professional Certified Coach – ICF (International Coach Federation). Progetta e realizza attività di formazione manageriale e alla imprenditorialità, Coaching e Team Coaching, consulenza sui temi HR e sviluppo organizzativo. Da sempre si occupa di responsabilità sociale d’impresa, pari opportunità e worklife balance.

Prezzo

€ 280,00 + IVA

Durata

7 ore

Iscrizione
 
 

Prossime Edizioni