1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
 
Contenuto della pagina

Team Coaching

 

Il Team Coaching è un programma di sviluppo che permette a gruppi di individui di lavorare insieme per migliorare le competenze, accrescere la consapevolezza, apprendere come team e - attraverso una serie di interventi di coaching - diventare più efficaci, efficienti, focalizzati nel raggiungere gli obiettivi condivisi.
Molte organizzazioni oggi investono nell’Executive Coaching per i loro manager e leader, ma ancora relativamente poche conoscono le piene potenzialità del Team Coaching

Team Coaching
è il programma di affiancamento proposto da Fondazione Aldini Valeriani per sostenere l’efficacia del management, durante le attività dei team di direzione o di progetto.

 
Possibili obiettivi del programma

1. Dare forza e concretezza allo sviluppo organizzativo anche a seguito di riorganizzazioni, fusioni, cambiamenti nel gruppo dei manager
2. Allenarsi nel lavoro di squadra per raggiungere i risultati
3. Attivare competenze differenti e complementari, in una relazione produttiva e positiva con i colleghi
4. Migliorare le capacità di affrontare situazioni critiche e di emergenza

La metodologia prevede la focalizzazione su un obiettivo condiviso e raggiungibile attraverso i processi e le dinamiche del team, condividendo ed esplicitando i ruoli e le regole del lavoro nel gruppo.
E’ prevista la presenza del coach agli incontri del team.
Il coach avrà il ruolo di facilitatore a supporto della discussione, della presentazione di casi, soluzioni e criticità.
L’osservazione delle relazioni e delle modalità agite nel team permetterà un feedback al gruppo e individuale.

 

Il ROI – Return of Investment – del Team Coaching potrà essere misurato attraverso KPI, alcuni dei quali applicabili anche nel breve periodo: 

  • Tempo-riunione per fase di progetto
  • Scostamenti rispetto alle scadenze di fase
  • Costi dei meeting
  • Completezza delle documentazioni  (dalle minute ai test report)
  • Scostamenti da budget di progetto
  • Scostamenti rispetto a workload personale e di team
  • Numero di non conformità ambientali/sicurezza/sistema qualità
  • Efficacia delle riunioni 
 

Per quali ragioni avviare un percorso di team coaching

Per individuare obiettivi realistici e migliori

Raggiungere gli obiettivi prefissati rappresenta la sfida dei team di progetto, dei team funzionali, dei team di sviluppo dentro le organizzazioni. E’ importante imparare a lavorare insieme, o a rivoluzionare le abitudini dovute al “conoscersi a memoria” in azienda. Il coach assiste agli incontri e alle riunioni e facilita la rielaborazione e il raggiungimento degli obiettivi di fase e complessivi, e le migliori modalità di lavoro.

Per migliorare la gestione delle situazioni di incertezza o emergenza
Il gruppo affronta situazioni spesso in carenza di informazioni o di risorse adeguate,e questo può generare sentimenti di difficoltà e scarsa efficacia. Il coach affianca il team nell’individuare le condizioni irrinunciabili per la sua efficacia.

Per affrontare le decisioni collettive
Non sempre decidere in gruppo è più facile che decidere da soli! Il coach sostiene il processo decisionale attraverso il potenziamento delle capacità di ascolto e riformulazione dei componenti del gruppo, facendo domande e guidando l’osservazione del processo e dei suoi possibili ostacoli.

Per diventare un team leader migliore
In particolare per il team leader, l’affiancamento del coach può essere l’opportunità per un debriefing dedicato alle sue competenze di coordinamento, gestione degli obiettivi, gestione del tempo e delle capacità e dei ruoli dei singoli componenti.

I coach ICF (International Coach Federation) di FAV

Elisabetta Zanarini, elisabetta.zanarini@fav.it
tel. 051.4151957

 

Federico Bencivelli, federico.bencivelli@fav.it
tel. 051.4151947